Diritto tributario

In campo tributario L’attività si suddivide in area giudiziale con assistenza e difesa...
Continua a leggere

Diritto societario

Consulenza in organizzazioni e riorganizzazioni societarie, governance...
Continua a leggere

Diritto commerciale

Lo studio si occupa anche di diritto commerciale in genere, dalla contrattualistica alla...
Continua a leggere

CHI SIAMO

Targa gli Studi Legali dell'anno 2019 Sole 24 Ore
Lo Studio Legale Cacopardo presta assistenza e consulenza nell’ambito giudiziale e stragiudiziale relativamente ad alcune particolari e selezionate aree di attività.
L’originaria area di attività è il diritto tributario che rappresenta ancora il fulcro delle prestazioni rese dallo studio.

In tale ambito l’attività si suddivide in area giudiziale con assistenza e difesa presso le Commissioni tributarie sia provinciali che regionali per i giudizi di merito e presso la Corte di Cassazione per i giudizi di legittimità, ed in area stragiudiziale con una consulenza specifica per operazioni straordinarie ed in pianificazione fiscale nazionale ed internazionale.

Sempre nell’ambito del diritto tributario lo Studio svolge assistenza nel campo del diritto penale tributario e finanziario.

Media

Avvocato Sergio Cacopardo: "Vi racconto i benefici della transazione fiscale"

Esperienza, professionalità e passione sono le qualità che contraddistinguono l'Avvocato Sergio Cacopardo, titolare dell…

Rassegna stampa

Documentazione

Il valore probatorio delle bollette doganali

Il valore probatorio delle bollette doganali

Con l'ordinanza del 21 giugno 2019 nu, 16676 la Corte di Cassazione ha stabilito che la bolletta doganale è un atto pubblico munito di fede privilegiata, caratterizzata da attestazione di…
La superficie utile per beneficiare dell’agevolazione prima casa

La superficie utile per beneficiare dell’agevolazione prima casa

Ai fini della sussistenza dei requisiti per beneficiare delle agevolazioni prima casa, per determinare la superficie utile complessiva dell’immobile considerare l’estensione globale riportata nell’atto di acquisto che residua una volta…
Il confronto tra i prezzi nell’accertamento induttivo deve avvenire tra dati omogenei

Il confronto tra i prezzi nell’accertamento induttivo deve avvenire tra dati omogenei

Non possono confrontarsi i prezzi di vendita dei prodotti ad un diverso stadio di commercializzazione. Lo ha affermato la Cassazione nell’ordinanza n. 14609 del 29 maggio in relazione alle numerose…